Appunti per uno studio del teatro di Strindberg

Mario Gabrieli