Cronaca di una battaglia. La letteratura tedesca nel campo letterario italiano attraverso le riviste (1945-1968)

Anna Antonello

Abstract


Sulla base dei risultati dello spoglio di sedici riviste culturali italiane, edite tra il 1945 e il 1968, nel saggio viene proposta una mappatura dei più eminenti mediatori di letteratura tedesca e degli autori da loro maggiormente valorizzati. Le scelte differenti permettono di tracciare un quadro delle lotte per la supremazia all’interno del campo e, più precisamente, di ricostruire la traiettoria dei singoli attori intenti ad accumulare il capitale simbolico necessario per imporre il proprio repertorio. L’ultima parte dell’articolo analizza i tentativi di appropriazione di uno scrittore di spicco come Thomas Mann, presentato ai lettori italiani sia in chiave ‘crociana’ che ‘lukácsiana’.


Full Text

PDF


 

ISSN: 0039-2952