"Auf den 'italienischen' Marmorklippen". La difficile diffusione di Ernst Jünger in Italia e il contributo della casa editrice Mondadori (1935-1942)

Elisa D'Annibale

Abstract


Scopo di questo saggio è illustrare le vie attraverso le quali la cultura italiana ha inizialmente recepito l’opera di di Ernst Jünger, in modo particolare il suo romanzo Auf den Marmorklippen del 1939. Questa ricostruzione si articola su due livelli: analizza dapprima la ricezione intellettuale vera e propria, concentrandosi sul lavoro di Delio Cantimori e Giaime Pintor, e poi quella di politica editoriale attraverso i pareri di lettura della casa editrice Mondadori. Attraverso questo doppio registro della difficile diffusione di Jünger in Italia, si cerca di fare luce su quei complessi rapporti culturali nati tra Italia e Germania nella prima metà del Novecento.

Full Text

PDF


 

ISSN: 0039-2952