Einsamer nie als im August

Giuseppe Bevilacqua

Abstract


Il saggio è un commento alla traduzione della poesia di Gottfried Benn "Einsamer nie als im August". L'autore spiega le proprie scelte linguistiche confrontando la sua versione con quelle di Baioni, Fertonani, Spaziani e Traverso.

Full Text

PDF


 

ISSN: 0039-2952